HOME PAGE

 

 CARTA DEI VALORI
 EVENTI
 PROGETTI
 TURISMO SOCIALE
 CULTURA
 
 
 
 
 CHI SIAMO
 DOVE SIAMO
 LINK UTILI
 AREA RISERVATA
 
 

Il “Premio Formica d’oro 2012”, indirizzato agli organismi del Terzo settore, associati e non al Forum del Terzo Settore regionale, ad amministrazioni locali, organi di informazione ed a singole personalità che si sono distinti per il sostegno o la promozione dello stile di vita e di lavoro del Terzo Settore, è stato quest’anno assegnato anche al progetto di Scuola di Lingua e Cultura Italiana dell’Auser Lazio, con la motivazione di merito per l’attività di integrazione delle persone immigrate.

Il progetto della Scuola, attuato dal 2011 nei territori di Roma e Latina, si è posto il duplice obiettivo di favorire l’inclusione sociale dei nuovi cittadini e realizzare al contempo percorsi formativi di lingua italiana che rispondano alle nuove esigenze della normativa in vigore. Infatti per l’ottenimento della Carta di Soggiorno CE di lungo periodo, documento molto ambito perché praticamente non ha scadenza (ma presto anche per i nuovi ingressi in Italia), è necessaria un’attestazione della conoscenza della lingua italiana.

Con questa esperienza l’Auser Lazio sta realizzando anche un decisivo passo nel quadro del welfare locale, creando opportunità di collaborazione anche con le strutture territoriali di competenza, istituzionali e non, essendo entrata a far parte della Rete Scuolemigranti e con essa avendo sottoscritto un protocollo di collaborazione con la Provincia di Roma, con l’obiettivo di realizzare un sistema globale di integrazione e benessere delle persone immigrate.

La scuola dell’Auser Lazio ha la specificità di essere gestita da volontari neopensionati che hanno prontamente aderito al progetto ponendosi l’obiettivo di preparare i cittadini stranieri per raggiungere il livello di capacità e competenze previsti dalla normativa, ma anche con l’impegno di ricercare una strada comune che possa contribuire alla costruzione di un tessuto sociale umano, giusto e solidale. E' un premio che sentiamo di dedicare a loro che con il loro impegno hanno dato risalto alle nostre attività più sensibili e delicate, che riguardano i diritti sociali e il sostegno a chi è più in difficoltà.

associazione per l'autogestione dei servizi e della solidarietà
Via Buonarroti, 12 - 00185 Roma Tel. 06.4888251 - Fax 06.48882546